Azione 1 – Caratterizzazione fenotipica delle razze e delle specie autoctone allevate in Italia

 

L’azione 1 prevede diverse attività che sono descritte in task specifici.

Task 1.1 – Censimento delle razze autoctone di pollo e tacchino

E’ programmato un censimento per valutare la presenza e consistenza delle popolazioni autoctone di pollo e tacchino allevate oggi. La diversa sede territoriale dei partner permette un’ampia indagine sul territorio nazionale e l’integrazione di dati raccolti localmente in un database di valore nazionale. Si prevede di raccogliere informazioni sulle razze e sulla loro consistenza numerica, sulle condizioni e tecnologie di allevamento, sulla gestione degli animali e l’indirizzo produttivo. Le informazioni saranno raccolte in modo uniforme in conformità a Standard Operative Procedures (SOP) e a schede di indagine pianificate e coordinate con tutti i partner. L’indagine sarà attuata mediante contatti diretti con centri di conservazione, allevatori, associazioni di allevatori di rilevanza locale (ARA, FIAV) e nazionale (AIA). Le informazioni acquisite saranno trasferite ai partner UniMOL e UniTO incaricati di organizzare il database collettivo di progetto ed elaborare i risultati.

Task 1.2 – Caratterizzazione di performance in razze autoctone di pollo e tacchino

Il progetto prevede la registrazione di caratteri morfologici, riproduttivi e produttivi in popolazioni nucleo di razze autoctone di pollo e tacchino, tutte incluse nel Registro Anagrafico Avicoli, direttamente gestite dai partner. L’allevamento dei nuclei è a ciclo chiuso e consente la registrazione di caratteri fenotipici accurati utili alla caratterizzazione delle performance di riproduzione, ovodeposizione e crescita delle razze. Presso tutte le Sedi, gli animali sono allevati a terra seguendo linee guida standard per l’allevamento avicolo e si prevede la costante registrazione di parametri ambientali, zootecnici e sanitari. Le razze considerate e presenti nelle diverse Sedi sono elencate in tabella 1.

Tabella 1 – Razze autoctone di pollo e tacchino sottoposte a caratterizzazione fenotipica presso i partner

Partner Razze di pollo Razze di tacchino
UniMI Mericanel della Brianza Brianzolo, Nero d’Italia
UniFI Mugellese, Valdarnese bianca .
UniPD Ermellinata di Rovigo, Robusta Maculata, Robusta Lionata, Padovana, Polverara, Pepoi, Millefiori di Lonigo Bronzato, Ermellinato di Rovigo
UniPG Ancona, Livorno
UniMOL Da definire
UniPI Livorno, Siciliana
UniTO Bianca di Saluzzo, Bionda Piemontese

Il partner UniMOL non mantiene una popolazione nucleo, ma si è reso disponibile alla caratterizzazione della performance di crescita di una razza autoctona di pollo da definire in base alle attività di progetto svolte nel 2018.

Tutti i partner partecipano alla pianificazione di una base dati e di SOP condivise per la registrazione uniforme dei caratteri fenotipici allo scopo di ottenere misure omogenee e confrontabili. Le linee guida FAO (2012) saranno utilizzate come riferimento per l’identificazione e misurazione dei caratteri. I dati registrati dai singoli partner saranno trasferiti ai partner UniMOL e UniTO incaricati di creare un database collettivo e definire le caratteristiche delle popolazioni oggi esistenti.

Task 1.3 Caratterizzazione delle uova

Si prevede la caratterizzazione delle uova ottenute dall’allevamento delle razze autoctone di pollo allevate presso le diverse Sedi, come indicato in Tabella 1. Presso ogni Sede, si prevede di registrare il peso delle uova e delle sue componenti (guscio, tuorlo, albume) durante un intero ciclo di ovodeposizione. Inoltre, si prevede di svolgere l’analisi chimica del tuorlo e dell’albume su un campione limitato di uova deposte nel mese di maggio; le analisi di laboratorio saranno svolte dal  partner UniPI.

This post is also available in: Inglese